venerdì 10 gennaio 2014

STRANGOZZI CON POMODORINI SALSICCE E FUNGHI

Eccomi qui!! Dopo tutte le feste di Natale, Capodanno, Epifania, dopo le grosse abbuffate, vi vengo a parlare di un piatto che nel nostro territorio è molto apprezzato, gli Strangozzi!
Questa buonissima pasta , io me la ricordo bene perchè la mia nonna la chiamava: " la pasta senza uova!" in effetti, io l'ho sempre vista fare con farina di grano tenero 00 e acqua ma, vi assicuro che non è affatto facile da condire perchè tende ad appiccicarsi, motivo per il quale, la nonna, metteva sempre qualche chiara d'uovo di nascosto!!!! che furbona!!
Ora, che abbiamo a disposizione una marea di farine si possono fare mischiando la farina di grano tenero con quella di grano duro (la semola) ed ecco che gli strangozzi restano belli duri e non si attaccano!!
Io faccio così, naturalmente non so se la ricetta originale è questa, a me vengono molto buoni, quindi se volete provare, ecco la ricetta!