martedì 26 febbraio 2013

BISCOTTI DA TAZZA

Ma guardate un po' quanto sono carini questi biscotti da tazza!!
Avevo questi stampini da tanto tempo dentro al cassetto e li avevo usati pochissimo poi, mi è arrivata l'ispirazione !ho deciso di creare dei biscottini colorati per rendere le colazioni o il the del pomeriggio un po' più allegri!
Vuoi mettere servire una tazza di caffè , latte o the o anche un bicchiere di succo accompagnati da questo dolcetto colorato?
E' una piccola coccola nei confronti dei nostri ospiti e..perche no? dei nostri!!
Questo impasto non va fatto riposare ed è adatto ad essere colorato poichè ha dei tempi di lavorazione molto diversi dalla classica frolla, io ho diviso la pasta in 4 pezzi e ho messo del cacao amaro, del blu, e del rosso, voi potete farli del colore che vi pare o lasciarli anche così al naturale, avendo l'accortezza di non farli cuocere troppo altrimenti tendono a scurirsi alle estremità. Si possono anche decorare con la glassa reale o con la pdz ma io non ho tutta quella pazienza!!
Per chi non riuscisse a trovare gli stampini ,può sempre uare quelli normali e fare un'incisione togliendo qualche millimetro da una parte del biscotto!
Allora, chi vuole una bella tazzina di caffè!!!

venerdì 22 febbraio 2013

PENNE CON PANNA E SALSICCIA

Queste penne sono facili e veloci da fare, qualcuno forse le chiamerà penne alla norcina ma io non ho messo nè il vino nè il peperoncino, le ho cucinate così, semplicemente.
Le salsicce sono fatte in casa, messe sotto vuoto e congelate appena fatte, così mantengono tutto il loro sapore anche dopo diversi mesi!
Abbiamo spesso bisogno di piatti veloci e facili poichè il tempo è  il nostro peggior nemico! non sempre si può stare ore ai fornelli e qualche idea buona e veloce fa sempre comodo!
Allora velocemente passiamo alla ricetta!!

martedì 19 febbraio 2013

LINGUA E CUORE ALLA PIZZAIOLA

Questo piatto è un po' particolare, lo so, non a tutti sono graditi la lingua e il cuore ma è un piatto a costo zero e originale, a noi piace, è un alimento diverso e particolare da provare almeno una volta !
In questo caso io ho usato la lingua e il cuore di maiale, ma la ricetta va benisimo anche per il vitello.
Molti mi dicono che la lingua fa impressione, però. pensiamola così, è un muscolo e noi mangiamo il muscolo nel bollito!
Al nord la mangiano  bollita con le varie salsine ed è un piatto che ho trovato  anche in qualche  ristorante, qui da noi è un po' meno apprezzata forse perchè non c'è una grossa tradizione. Io l'ho sempre mangiata così non so da quanto tempo e mia madre dice che la faceva anche nonna in questo modo quindi direi che.è..... un piatto di famiglia!

sabato 16 febbraio 2013

PASSATELLI IN BRODO

Dopo le abbuffate del carnevale,  ci  vorrebbe un piatto di brodo e perchè no,dei profumati passatelli!
I passatelli in brodo sono uno dei piatti più tipici della cucina italiana, li ho visti anche asciutti ma sinceramente li preferisco in brodo che è....... la morte loro!
Ci vorrebbe quell'attrezzo che è simile ad uno schiacciapatate a buchi grandi ma,io che ne ero spovvista, come al solita mi sono arrangiata e ho sperimentato il tritacarne senza coltelli! Indovinate? sono venuti belli e buoni!
Quindi passamo alla ricetta

mercoledì 13 febbraio 2013

PLUM CAKE CUORE

Allora, eccoci San Valentino!! si, si lo so, molti non lo festeggiano, altri lo criticano,alcuni lo amano ma chi se ne importa!! A me piaciono tutti questi cuori! mi piace circondarmi di formine per biscotti e fare esperimenti per rendere più originale un dolce o un salato!!
Nonostante io non lo festeggi, i piatti dedicati a questo giorno mi ispirano !
Oggi vi voglio presentare questo plum cake originale che in realtà ho scopiazzato dal blog  di Mariangela  cocomerorosso, la nostra amica ha fatto un dolce al cioccolato con all' interno un dolce di carota, ma io ho usato solo una semplice ricetta della mia torta allo yogurt che troverete qui , ho fatto due dolci, uno colorato con alchermes e l'altro semplice senza gocce di cioccolata.
Per tutto il procedimento vi rimando al blog cocomerorosso nel quale è spiegato dettagliatamente!!!
Nonostante il cuore nel mezzo non mi sia venuto perfettamente dritto, il risultato mi ha soddisfatto moltissimo, d'altronde anche l'occhio vuole la sua parte no? Grazie cara Mariangela che mi ha dato questa fantastica idea!!!


Rimanendo sempre in tema cuore!! ho fatto questi zuccherini aromatizzati all' anice(i rossi) al rum (i gialli)
Semplicemente ho bagnato lo zucchero bianco col liquore ed i coloranti per ottenere un composto tipo sabbia bagnata e poi l'ho messo in uno stampo a forma di cuore.
Ho sformato sopra una carta forno e ho lasciato asciugare tutta la notte!!
Un altro bel pensiero romantico!!!!


martedì 12 febbraio 2013

ARISTA DI MAIALE IN CROSTA

L'arista di maiale è un pezzo di carne che si può cucinare in qualsiasi modo, è una trasformista ,
E' ottima accoppiata alla frutta ma anche con le erbe aromatice, fredda,assieme alle salse più disparate tagliata in fettine sottili e perfino cotta alla piastra.
Oggi mi è venuta in mente questa ricetta, una crosta di pasta sfoglia che la rende morbida e saporita!
accompagnamento ideale la sua salsetta che si può mangiare assieme alle fette di carne ed al suo contorno che potrebbe essere purè di patate o verdura cotta, cavolo, cavolfiore ma anche patate arrosto,insomma qualsiasi prelibatezza abbiate in mente!!
Devo però darvi delle precisazioni:
  • la crosta di pasta sfoglia contribuisce si a rendere la carne più morbida ma comunque la carne va tagliata fina e la crosta non resta appiccicata benissimo!
  • la salsina va aggiunta in abbondanza poichè l'arista tende sempre a rimanere secca
  • Al posto della pancetta si può usare anche il lardo, di colonnata per esempio.
 Prima di passare  alla ricetta voglio partecipare ad un giochino che mi girato la nostra amica del blog meri in cucina ,si tratta di rispondere ad alcune domande di me per farmi conoscere meglio:
ecco le domande di meri e sotto le mie risposte!!

Cosa avresti voluto fare da grande?
la maestra
Chi inviteresti ad un picnic?
tutta la mia famiglia
Chi inviteresti ad una cena a lume di candela?
naturalmente il mio amore
Quale  è il tuo confort food per eccellenza?
tutti i dolci al cucchiaio in particolare le mousse
Cinema o teatro?
cinema
Se fossi un dolce saresti?
una bavarese
La tua vacanza ideale?
un viaggio senza meta
mare o montagna?
montagna
Cosa faresti se potessi tornare indietro?
tante cose, troppo lunga la lista......
Possono toglierti tutto ma non...?
il cappuccino al mattino
A chi girerai questo giochino?
a tutti quelli che si vorranno far conoscere un po' di più!! anche perchè molti non accettano giochi !


giovedì 7 febbraio 2013

CAKE POPS

Ebbene si! è successo anche a me, mi è venuta male una torta !che dispiacere quando ti impegni e le cose non vengono come vuoi tu!
La torta in questione, era si,una prova ma benchè da una parte si fosse cotta, dall'altra era restata molliccia, veramente poco bella da vedere.
Per non sprecare e rimediare ho tenuto il dolce per realizzare i cake pops, questa specie di lecca lecca provenienti da oltre oceano,sapientemente miscelati con crema di nocciole o marmellata e ricoperti da cioccolato fondente o cioccolato bianco, decorati poi a piacere con confettini e quant'altro.
Nonostante il mio orgoglio ferito, ho realizzato questi simpatici spuntini che ti mettono anche allegria in questa giornata uggiosa e deprimente!!
Se comunque non avete una torta venuta male potete copiare queste:pan di spagna ,Torta allo yogurt con gocce di cioccolato,plum cake al vino rosso
Mi è venuta anche una bella idea! confezionare ogni cake pop in un sacchettino trasparente da donare il giorno di carnevale! l'occasione è arrivata oggi per il party della scuola di mia figlia, li ha donati ai compagni e alle insegnanti ..... mi hanno mandato a dire che erano bellissimi e buonissimi!!
VORREI ANCHE RINGRAZIARE TUTTI VOI CHE MI SEGUITE!! SIETE GIA' IN 200 EVVIVA!!BACIIIIIII............

mercoledì 6 febbraio 2013

FRITTELLE DI MELE E UVETTA

Anche queste frittelle sono dei dolci  di carnevale!! non a caso domani è giovedì grasso!!
Ho  avuto molte difficoltà a prepararle, ossia, ho fatto tanti tentativi, poichè chi mi ha dato la ricetta , è stata una signora anziana e di grande esperienza ma le sue dosi erano ad occhio ed io, abituata coi pesi e le misure......
Nonostante ciò queste frittelline picevano parecchio, soprattutto a mio marito al quale avevo promesso di rifarle ma ,che fatica!
 dopo vari tentativi, alla fine ce l'ho fatta, lui ha sentenziato che erano quasi uguali alle originali!e.... nonostante agli altri l'uvetta non faccia impazzire, le hanno gradite tutti!!

domenica 3 febbraio 2013

BISCOTTI MASCHERINE

Rimanendo sempre in tema carnevalesco, oggi vi vorrei proporre altri dolci di carnevale, questi simpatici biscotti fatti a forma di maschere, tutti colorati con i confettini!
Sono davvero molto simpatici ma non avendo a disposizione lo stampo fatto a forma di maschera e volendo dei biscotti non molto grandi, mi sono arrangiata ed ho usato uno stampo per i pretzel che tempo fa avevo acqiostato in austria, ossia, una parte dello stampo!!!.........
che volete ci si arrangia come si può!!
nonostante tutto sono venute delle mascherine simpatiche, colorate e soprattutto buone e friabili con questa ricetta che prevede l'uso di un liquore, io ho usato il marsala!!

venerdì 1 febbraio 2013

PENNE CON SALSICCE E ZUCCHINE

Oggi, per preparare questa gustosissima pasta, mi sono ispirata al blog Merenda alla Carlona, anzi l'ho proprio copiata da lei!
E' una pasta della serie, buono e veloce, si può fare  in tutte le stagioni visto che le zucchine, ormai nei negozi si trovano sempre, grazie alla coltivazione in serra!
Per la ricetta originale vi rimando quindi al blog della mia amica Carla "Merenda alla Carlona" e vi scrivo qui gli ingredienti con il procedimento