domenica 29 gennaio 2012

TOZZETTI





Questa ricetta è quella classica dei tozzetti, molto conosciuti e apprezzati nella mia regione, qui da noi è consuetudine mangiarli imbevuti nel vino santo .
Per Natale ne ho fatti una valanga, non so quanti kili di biscotti ho sfornato , ne ho regali, ne ho mangiati e... quindi per un po' non ne ho voluto sapere di postare ricette di biscotti , ma i tozzetti piacciono a tutti e li ho dovuti rifare quindi, eccovi la mia ricetta!








giovedì 26 gennaio 2012

RISOTTO VIOLA CON "GESSO"

Lo avevo detto!
Appena trovate le carote nere, la mia fantasia ha iniziato a lavorare e così ho pensato di creare questo risotto viola veramente bello!
Le foto non gli rendono giustizia poichè il colore è realmente caldo e stupefacente, sono proprio contenta! il colore in cucina mi da allegria soprattutto quando fuori le giornate sono fredde e grigie e la voglia di cucinare è sotto le scarpe!!
Il formaggio che ho usato è il quarterolo lombardo che mi è stato spedito da "unastellatraifornelli" per lo swap di natale, il pacco è arrivato un po' tardi ma i prodotti all'interno sono stati apprezzatti da tutti noi!
Questo formaggio è chiamato appunto gesso poichè è magro e compatto quasi come una feta ma naturalmente migliore!.....! ma si...sono nazionalista!!
Dunque, trovatevi le carote nere e godetevi questo bellissimo risottino!!!
 Noi ci abbiamo bevuto un bel lambrusco grasparossa di Sorbara dal colore molto simile!!



lunedì 23 gennaio 2012

ROSE DI CARNEVALE




Le rose fritte di carnevale sono un classico! Io penso che se ne trovino tante in rete di ricette ma io vi voglio dare la mia personale.
Queste rose stupiscono sempre i miei ospiti,perchè sono molto belle ed altrettanto buone,riempite con marmellata, crema o cioccolata sono una golosità da provare assolutamente!
una piccola spruzzatina di alchermes conferisce loro quell'aspetto particolare come delle rose vere con vere sfumature!
La difficoltà di questo piatto sta nella cottura,poichè per assumere quella particolare forma devono essere fritte con un tutore nel centro.Comunque le foto spiegheranno l'arcano e...le rose non saranno più un segreto per nessuno!!

sabato 21 gennaio 2012

INVOLTINI DI CARNE CON CAROTE


Ecco un secondo semplice e veloce da preparare anche come piatto unico servito con un po' di riso, qui abbiamo abbinato degli spinaci e carotine ripassati in padella..
Gli involtini con le carote nel centro, sono  belli da vedere e  di grande scena.
 Delle semplici fettine di carne di vitello, si possono trasformare, mettendo nel mezzo molteplici ingredienti: fagiolini, zucchine, asparagi e tanti altri per rendere allegro e colorato  il piatto!
Non la solita fettina anonima, non la solita scaloppina ma..... qualcosa di più!

mercoledì 18 gennaio 2012

GNOCCHI VIOLA CON SPIGOLA E VELLUTATA DI CAROTE

Tempo fa, ho acquistato delle patate viola con le quali ho fatto qualche esperimento.
Premetto che il costo di questi tuberi del Perù è proibitivo, quindi, penso che non potrò più comprarle, però proverò a piantarle, forse cresceranno!
Il colore del piatto finito non è molto soddisfacente,così ho provato a rifare gli gnocchi con il nero di seppia e devo dire che il risultato è stato migliore di questo!
In più ora per avere il colore viola uso le carote nere e miracolo!tutto si colora di viola....comprese le mani.
Comunque questa è la ricetta, provate a fare gli gnocchi come volete,poichè l'importante è il condimento!!




mercoledì 11 gennaio 2012

COSCIOTTO D'AGNELLO AL FORNO



Finalmente rieccomi dopo le vacanze di Natale, anno nuovo e Befana!
Sono state vacanze un po' impegnative, ma divertenti e , soprattutto grazie  agli amici che sono venuti a trovarmi, con i quali abbiamo festeggiato, cucinato ,bevuto e mangiato!!
Come ben sapete mi è venuta a trovare Carla Emilia del blog Un'arbanella di basilico e per me è stato un vero piacere ospitare lei e i suoi amici!
ricominciamo così con le ricette , di piatti che ho cucinato anche durante le vacanze!!
Il piatto che propongo oggi è il cosciotto di agnello al forno, cucinato per il giorno di natale.
Premetto che, io non amo l'agnello cotto rosato, come oggi i famosi chef propongono nei loro menù, da noi è tradizione mangiare l'agnello ben cotto e...ben condito, quindi ecco la ricetta.Naturalmente l'agnello proviene dal nostro allevamento ma...va bene  anche coprato dal macellaio.....di fiducia!! mi raccomando!!