giovedì 1 dicembre 2011

TAGLIATA DI MANZO CON PATATE



Gustatevi questa deliziosa tagliata di manzo, naturalmente tutto a km 0!
Il manzo proviene dalle ns. stalle, il mio babbo cura personalmente l'alimentazione di questi animali, no mangimi, no ogm.!Quindi, noi tagliamo queste belle fettone di coscia spesse più di un dito, tenerissime, perchè la carne ha frollato 20-25 giorni e le poniamo a rosolare brevemente, poi le condiamo con le erbe aromatiche del ns. giardino che oltre ad essere belle sono anche profumatissime!!!
Olio d'oliva, di provenienza locale! et voilà, una tagliata veramente eccezzionale!!

Ho affiancato a questa tagliata, le patate, sempre del nostro orticello, fatte bollire leggermente e poi finita la cottura in padella.
la stradina delle erbette aromatiche!


Ho usato,solo a scopo decorativo, le patate viola del Perù e ,soprattutto per curiosità, ma non è condizionante, il mio è solo un'esperimento!
quindi , non tenendo in considerazione quest'ultimo particolare vorrei partecipare al contest di luca


INGRDIENTI PER 2 PERSONE
1 bella fetta di tagliata di manzo 400 gr circa
1 bicchierino di olio exravengine d'oliva
un mazzetto di erbe aromatiche (timo, rosmarino, salvia,maggiorana)
qualche bacca di ginepro
1 spicchio d'aglio in camicia (solo schiacciato e nn sbucciato)
aceto balsamico a piacere
sale e pepe
INGREDIENTI PER LE PATATE:
4 o 5 patate a pasta gialla
2 papate viola del perù
erbe aromatiche
aglio
sale e pepe

olio ex d'oliva


Appoggiare la carne su una griglia bollente

fare cuocere da entrambi i lati (io consiglio di cuocerla nn tantissimo altrimenti tende ad indurire)secondo i gusti
in un tegamino fare soffriggere brevemente l'olio insieme alle erbe aromatiche e l'aceto

quando la carne è pronta salarla, tagliarla a bocconcini e versarvi sopra l'intingolo bollente

se si vuole si può decorare con crema di aceto balsamico, comunque servire immediatamente!

PER LE PATATE:
sbucciare le patate gialle tagliarle a tocchetti e metterle a bollire per qualche minuto in un tegamino con l'acqua
mettere a bollire le patate viola con la buccia un po' più a lungo
scolare le patate gialle
in un padella fare scaldare qualche cucchiaio di olio di oliva
tuffarvi lepatate gialle e le patae viola già tagliate
unire le erbe aromatiche intere e l'aglio in camicia schiacciato
aggiustare di sale e pepe e fare rosolare fino a cottura ultimata girando spesso
servire ,anzi, mangiare insieme alla carne.


14 commenti:

Anonimo ha detto...

Semplicemente spettacolare.. senza parole!

Elvira Coot ha detto...

Carissima,
ti nomino da oggi AVVOCATO DEL DIAVOLO del mio blog :) Ogni volta mi trovi un neo: fantastica! ahahah
Per risponderti, di rondelline agli spinaci me sono davvero uscite una montagna, calcola che avevo fatto mezza sfoglia (rettangolare) e avevo 30-40 pezzetti senza considerare quelli brutti.. per cui ho moltiplicato per due. Spero di non aver deluso nessuno :)
Invece per il tiramisu, diciamo che hai ragione per quanto al giorno d'ggi si scombussolano talmente tanto i nomi che non so più cosa dire. Io ho usato il titolo del libro di cucina :) Ad ogni modo, cosa ne dici di NUVOLA DI MANDARINO? :)

Grazie per passare da me e complimenti per questa tagliata, io la adoro! Fosse per me la mangerei giorno e notte :) (solita esagerata...)

Luca ha detto...

Questa tagliata è semplicemente spettacolare! Molti mi scrivono dicendo di avere un orto, ma tu addirittura hai l'allevamento, che bello. Corro ad inserirla nel contest!!!! Ciao, Luca

I Sapori di Romagna ha detto...

Ma lo sai che i nostri babbi si assomigliano molto? Sono tutti e due promotori della buona ciccia nazionale allevata in modo naturale!!!
Questa tagliata è stupenda: adoro l'intingolo di olio ed erbe aromatiche, ottima preparazione!!!
Linda

carla ha detto...

ciao marisa!
si' si' ti posso gia' garantire che una fetta di polpettone messa su una fetta di pane spalmata di maio e' una bomba!sono molto carini anche dei piccoli panini spalmati di maio e fermati con stuzzicadenti!altrimenti ho anche l'altra mia versione di polpettone di tonno e quell'altro impasto e' troppo buono usat tipo pate'!

melania ha detto...

Ciao Marisa
che bella fettona di carne e immagino il sapore........
Complimenti per il tuo blog.
Bellissimo anche il posto dove vivi.
Tanti baci

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Un piatto prelibato direi! :)
Buona giornata!

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ciao Marisa, sono tornata, ero in crisi esistenziale, ma ho deciso di mandare tutti a quel paese. Che buona questa tagliata, non vedo l'ora di curiosare nei tuoi Km zero! Buon we bacioni

Loredana ha detto...

Che meraviglia questa tagliata a km 0...mi sa che prima o poi farò un salto dalle tue parti!!
ciao loredana

Giovanna ha detto...

davvero appetitose che fameeeeeeeeeee

Un'arbanella di basilico ha detto...

Ma dunque quel magnifico albero lo vedrò, sono proprio contenta. Bacioni buona domenica

laura.78 ha detto...

eccomi finalmente che riesco a commentare il tuo blog non ci ero mai riuscita. Adoro la taglaita mamma mia vivrei di carne io.
Ho corretto la ricetta dei pasticcini da te bimby scusa il ritardo ma ho avuto il pc impallato. ecco il link

http://paneeolio.blogspot.com/2011/12/biscottini-da-bimby.html

baci Laura

Batù ha detto...

ma che spettacolo questa tagliata!!!!!!!!!

Anna ha detto...

Ieri sera ho seguito la tua ricetta e volevo ringraziarti!!! Un successone...Lume di candela, un buon vino rosso (ho scelto ovviamente un vino toscano Santa Cristina Toscana IGT 2010) ed un buon dessert! Serata memorabile!!! GRAZIE

Posta un commento