mercoledì 31 agosto 2011

BRASATO AL VINO SAGRANTINO CON PURE' DI PATATE E FAGIOLINI





La ricetta del brasato al sagrantino, mi è stata richiesta da alcuni ospiti che lo hanno assaggiato ultimamente, io avevo messo per contorno solo i fagiolini, ma può essere servito con purè, patate arrosto, vedura cotta di stagione, si adatta benissimo con tanti contorni.

Dobbiamo spendere un po' di parole per questo magnifico vino umbro : il Sagrantino di Montefalco, un vino corposo molto apprezzato che solitamente viene accompagnato con la cacciagione e le carni molto grasse poichè lascia la bocca asciutta e ben pulita.
La pecca, purtroppo, è che è abbastanza caro e allora se vogliamo cucinare questo piatto,  più economico, possiamo usare: il Rosso di Montefalco, dal carattere meno accentuato ma dal gusto pieno e rotondo.
Per dare un sapore particolare al piatto, si può aggiugere alla fine un goccio di aceto balsamico...a piacere
vedete voi!!!
Si può usare come piatto unico mangiandolo con un po' di riso cotto al vapore.
In ogni caso buon appetito!



INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1 kg circa di carne di manzo (taglio da brasato o arrosto)
3 bicchieri di vino Sagrantino di Montefalco o Rosso di Montefalco
1 carota
1gamba di sedano
1cipolla
farina bianca
sale,pepe
olio d'oliva
a piacere: rosmarino, timo
aceto balsamico

salare e pepare l'arrosto (a piacere aggiungere le erbe aromatiche sminuzzate)










infarinare la carne










porla nella pentola (a pressione o normale)nella quale sarà stato messo un po' d'olio d'oliva (3 cucchiai circa) a scaldare.











fare rosolare la carne da tutti i lati, versare il vino nella pentola













aggiungere la carota, sedano,e cipolla











chiudere la pentola e lasciare cuocere per circa un'ora(nella pentola normale il doppio del tempo)













controllare la cottura, appoggiare il pezzo di carne su un tagliere e lasciarla intiepidire,quindi tagliarla a fette.




Frullare col frullatore ad immersione la salsa che è rimasta nella pentola











passarla col colino













se non è abbastanza densa aggiungere un cucchiao di farina e mettere la salsa a bollire sul fuocoporre le fette di carne tagliate in una casseruola coperta dalla sua salsa






se si preferisce un gusto più corposo si può aggiungere alla salsa un pochino di aceto balsamico.
servire il brasato caldo  con purè di patate, o con riso al vapore e con verdure di stagione.

E per contorno.......


PURE' DI PATATE
Ingredienti per circa 4 persone
800 gr. di patate
700 gr di latte
 sale q.b.
noce moscata q.b.
30 gr di burro
una manciata di parmigiano grattugiato







Pelare le patate,
tagliarle  a rondelle spesse circa 1/2 cm
porle in una casseruola













versare il latte,sale e noce moscata










lasciare cuocere le patate a fuoco basso a cottura ultimata metterle subito un una ciotola frullare col frullatore ad immersione










aggiungere burro e parmigiano.










mescolare bene ,in modo che il burro si sciolga e servire subito.

2 commenti:

GoladOro ha detto...

Sagrantino! Ma allora sei umbra anche tu!
Hai mai assaggiato gli gnocchi al sagrantino? Sono ottimi! Proverò sicuramente anche la tua ricetta!!

Mariangela - La cucina di Nonna Luisa ha detto...

E mi ero persa davvero un ottimo piatto!
Questo giochetto dei 7 post mi ha fatto scoprire un sacco di belle ricette :-)

Posta un commento